Neurologia

300La visita neurologica
Dopo avere raccolto la storia clinica (anamnesi), lo specialista effettua la visita generale e l’esame obiettivo neurologico.
Naturalmente il tipo e la completezza dell’esame obiettivo neurologico, con l’eventuale esecuzione di più o meno delle prove qui di seguito elencate, sono individuate dal neurologo di caso in caso in base alla natura del problema clinico.
L’esame neurologico consiste in una valutazione approfondita di alcune funzioni:

  • Funzioni nervose superiori
  • Andatura e posizione (postura)
  • Valutazione nervi cranici
  • Estremità: tono, trofismo, forza, riflessi, coordinazione

I commenti sono chiusi.