Cardiologia

ECG

ecg

L’elettrocardiogramma è un esame che viene eseguito per analizzare lo stato di salute dell’apparato cardiovascolare. Il test consiste nell’applicazione di particolari elettrodi sul torace, sulle caviglie e sui polsi del paziente. L’elettrocardiografo rileva tutti gli impusi del cuore e li registra graficamente su di un nastro cartaceo.

L’ECG è l’esame che consente di avere le informazioni fondamentali per una prima valutazione del cuore (ritmo, frequenza, asse elettrico, conduzione atrio-ventricolare, blocchi di branca, ischemia, pregresso infarto).

Si esegue con paziente a riposo, disteso sul lettino, applicando degli elettrodi ai polsi, alle caviglie e sul torace, vengono registrati dalla superficie i potenziali elettrici del cuore.

 

 

 

 

Ecocardiografia

ecocardioL’ecocardiografia è una metodica diagnostica che utilizza alcuni tipi di onde sonore, chiamate ultrasuoni (ecografo), per la formazione di immagini delle strutture del cuore.
Un esame ecocardiografico permette al cardiologo di studiare l’anatomia ma anche la funzione di tutte le parti del cuore, cioè muscolo, camere cardiache, valvole, pareti; esso viene sempre abbinato ad uno studio doppler che permette di studiare il flusso del sangue all’interno del cuore.

 

I commenti sono chiusi.